martedì 14 agosto 2012

SOVRANA e REALE ma non orientata verso il cliente

Buon Ferragosto a tutti,

Oggi scrivo per testimoniare dell'esperienza di un mio "follower" di questo blog che ci racconta un episodio purtroppo frequente di alcune ditte poco rispettose dei loro clienti.

Questo post potrebbe intitolarsi cosi: 

"LA DITTA SOVRANA NON RESTITUISCE LA CAPARRA!!!"

"Nel settembre 2011 è stata firmata una proposta d'acquisto ad un rappresentante della ditta Sovrana per l'acquisto di un sollevatore per il bagno "BAGNO REALE" per sua madre disabile al prezzo sostanzioso di euro 2.250 dando un acconto di 250 euro.


Dopo 4 giorni dalla data d'acquisto e come lo consente la legge è stata spedita una raccomandata con ricevuta di ritorno per recedere il contratto in quanto si è potuto verificare che in commercio ci sono prodotti che hanno la stessa funzione ad un costo di gran lungo inferiore.


Ad oggi, dopo quasi un anno e tante sollecitazioni, non è stata ancora restituita la caparra di euro 250, che è dir poco incredibile."


Il messaggio che possiamo lanciare è di diffidare dall'acquistare prodotti da questa ditta che HA COMPORTAMENTI SCORRETTI CON PERSONE ANZIANE E DISABILI, inoltre con prezzi da capogiro per chi vive della sola pensione.

Ci sono sicuramente purtroppo tanti altri esempi di fregature che possiamo/dobbiamo condividere in questo blog.

Ancora buone vacanze di Ferragosto a tutti.

Archivio blog