venerdì 3 ottobre 2008

Il costruttore

Buongiorno a tutti,

Conosco 2 tipi di costruttori, quello bello ricco che gestisce la sua azienda senza mai più toccare un mattone e quello sempre nei casini, che dopo avere concluso una vendita ti scappa via fra le ditta, senza mai risponderti al telefono e che se magari ti capita di incontrarlo, ti da un sacco di scuse sulla situazione finanziaria o di salute.
Allora mi chiedo come è possibile questo divario nella stessa categoria professionale?
L'unico consiglio che mi sento di potere dare a tutti, che sia con i costuttori ricchi dagli altri, in fase di trattazione, è di non concedere niente niente verso di loro. Tutte le procedure devono essere rispettate al momento giusto per evitare poi di farsi fregare.
Lascia a voi la parola per raccontare le vostre esperienze.
Ciao

Archivio blog